Da vedere

Da vedere
da vedere
 ARRIVO
   PARTENZA
 
Prenotazioni last minute Hotel scontati a Iseo See
CASTELLO OLDOFREDI
Situato su uno sperone roccioso, quasi ai margini del nucleo storico di Iseo, il castello di Oldofredi ha pianta quadrata e torri angolari in pietra viva.
E’ l’unica rocca urbana sopravvissuta di tutto il lago di Iseo. Costruito nel XI sec. e incendiato dal Barbarossa, nel 1611 venne restaurato da Giacomo Oldofredi. Fu perduto e riconquistato più volte finché Venezia, dopo il 1454, lo adibì a sede di guarnigione militare.
Sulla facciata della chiesa si intravedono resti di decorazioni affrescate. Il vigneto adiacente fu occupato nel secondo dopoguerra da un ingombrante condominio. La costruzione militare, finalmente restaurata è ora tornata ad impieghi di pubblica utilità ed ospita la biblioteca comunale.

Chiesa Santa Maria della Neve
E' stato costruito nel seicento su un leggero rialzo . Dal sagrato, dove si trovano grandi platani,si ammira la facciata barocca del santuario che venne eretto in un solo anno e benedetto il 5 agosto 1656, giorno della festa della Madonna della neve. L’interno presenta una sola navata e due altari laterali. Del XV sec. l’affresco di ignoto della “Madonna con Bambino e con Sant’Antonio Abate”.

SAN SILVESTRO
L'edificio oggi visibile è del XIII secolo ma ha origini sicuramente molto antiche. Nel 1985 durante dei lavori di restauro dell'abside sono stati scoperti otto riquadri affrescati, quattrocenteschi, raffiguranti una interessantissima "danza macabra".



CHIESA PARROCCHIALE DI S. ANDREA
Le prime origini della pieve si fanno risalire a S. Vigilio, vescovo di Brescia alla fine del sesto sec.; essa fu dedicata a S. Andrea, come la primitiva cattedrale di Brescia.
Nell’epoca romanica fu ricostruita, ma dell'epoca non rimane che il campanile e parte della facciata.
Dopo numerosi restauri si costruì l’odierna chiesa che, ad eccezione della facciata, ha un aspetto neoclassico dovuto agli ultimi rifacimenti effettuati tra il 1826 e il 1840.
La facciata presenta caratteri eterogenei a causa dei plurisecolari rimaneggiamenti subiti e mostra la caratteristica, piuttosto rara in Italia, del campanile incorporato nel centro traforato della porta maggiore di accesso alla chiesa.

PIAZZA GARIBALDI
All’inizio dell’ottocento il comune di Iseo sentì la necessità di creare nuovi spazi mercantili e di rappresentanza. Per questo affidò all’architetto Rodolfo Vantini la ristrutturazione della parrocchiale e del municipio. Il vecchio fabbricato del Mercato dei Grani venne demolito con tutte le sue botteghe medievali. Nello spazio libero si edificò tra il 1826 e il 1833 un palazzo imponente con pilastri, spigoli bugnati, colonne e cancellate di ferro. Accanto al municipio sorge la ex chiesetta di San Rocco, adibita poi a falegnameria e trasformata in seguito in teatro e sala cinematografica. Fu demolita nel 1952 per far posto ad un ampliamento del municipio.

CHIOSTRO DELL'OSPEDALE
Ha sede in un complesso di edifici nell'ex-convento dei Francescani che risalgono al trecento, trasformati e ampliati in varie riprese. Restano oggi visibili il chiostro e alcuni affreschi.

Santa Maria del Mercato
Si raggiunge da Piazza G. Garibaldi.
La chiesa fu fatta costruire dagli Oldofredi nel XIV sec.
L’interno ad unica navata conserva interessanti decorazioni barocche e affreschi del XV, XVI, XVII secolo.
Sopra l’altare maggiore si trova un bel dipinto che raffigura “ La Madonna che allatta il Bambino”.

Palazzo Rampinelli
Nel centro storico si affacciano bei palazzi antichi con interessanti decorazioni: Palazzo Rampinelli del XVII con affreschi sulla facciata rivolta alla piazza Garibaldi;

Palazzo Arsenale in piazza Statuto;

Palazzo Vantini
Palazzo Vantini sulla Piazza Garibaldi, imponente costruzione dell’ ‘800 con piano terra in finto bugnato e sormontato da due piani con finestroni
Roma Hotel Venezia Hotel Firenze Hotel Milano Hotel

Roma

Caput Mundi, città eterna, questi sono solo alcuni degli aggettivi che si sprecano, per questa città fatta di storia. Soggiorno consigliato da 3 a 5 giorni

Venezia

La città lagunare è una delle mete turistiche d'elite più famose e particolari del mondo. Romantica e raffinata ospita strutture ricettive di altissimo livello

Firenze

Città dell'arte per eccellenza., il miglior modo per visitare Firenze è lasciarsi trasportare senza fretta dal fascino e dalla bellezza delle sue opere. Consigliati 2 week-end

Milano

Considerata da tutti la capitale d'Italia per l'economia e gli affari, riserva altresì molti lati nascosti per il turista attento. Oltre 400 hotel.
iseosee.it - Copyright 2008